Overblog Suivre ce blog
Editer l'article Administration Créer mon blog
1 juillet 2008 2 01 /07 /juillet /2008 12:53

Oggi i nostri ragazzi hanno aggiunto un’importante tesserina al mosaico di questo fantastico cammino culturale, iniziato nel gennaio di quest'anno. Essi, infatti, per la prima volta hanno potuto provare l’opera in tutte le sue parti e, in questo modo, crearsi un’idea generale concreta della grande storia d’odio e amore che metteranno in scena a Dicembre.


Dopo aver provato alcuni movimenti di danza e ripassato i canti, i ragazzi si sono impegnati interpretando gli attori della narrazione e, con grande sorpresa, si sono resi conto dell’attualità dei temi trattati e delle cose in comune che Anna, Raphael e gli altri protagonisti della nostra avventura hanno con i ragazzi della loro età. Come i nostri eroi essi gioiscono e soffrono, si confrontano con amici e compagni, litigano e vivono le prime esperienze d’amore, maturando ricordi che si porteranno dietro per il resto della vita e che probabilmente, proprio come la nonna della storia, racconteranno ai loro nipoti.


Alla conclusione dello “spettacolo” le loro impressioni sono state assolutamente positive: hanno manifestato una forte curiosità e un notevole fervore, sono stati molto attenti alla trama e ai particolari di alcune scene che hanno improvvisato, si sono messi in gioco senza paura e con tanta voglia di fare.


Dalle loro opinioni traspare un vigoroso entusiasmo e una grande fede nel progetto che pian piano stanno facendo proprio.Inizialmente hanno trovato un po’ di difficoltà con la lingua straniera ma hanno poi capito che quando si parla di amore, sentimenti ed emozioni sincere e forti tutti gli uomini riescono a comprendersi, ad abbattere i muri che ci dividono e abbandonando stupidi pregiudizi finiscono per parlare la stessa lingua.

 

Partager cet article

Repost 0
Published by Claudia Bonu - dans Point of View
commenter cet article

commentaires